menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oderzo, sparano in aria per cacciare i ladri, aperto un fascicolo

La Procura ha aperto un fascicolo per ricostruire i fatti avvenuti poche sere fa. Ma al momento non ci sono indagati nè ipotesi di reato

ODERZO Avevano sparato per allontanare i ladri imitando il gesto eclatante del benzinaio vicentino, Graziano Stacchio, che con un colpo di arma da fuoco aveva involontariamente ucciso un bandito nel corso di una rapina in gioielleria. Ora, a distanza di pochi giorni dall'episodio che ha creato scalpore nella Marca trevigiana, la Procura di Treviso ha aperto un fascicolo per atti relativi. L’obiettivo è quello di ricostruire i fatti, tanto che al momento non ci sarebbero né ipotesi di reato né tanto meno indagati.

La vicenda è avvenuta a Oderzo poche sere fa. Alcuni cittadini avrebbero esploso dei colpi di fucile in aria nel tentativo di far scappare una presunta banda di ladri nella località di Faè. Armi da caccia – utilizzabili solo per cacciare - puntate verso il cielo che avevano dichiarato di aver utilizzato dopo essere stati avvisati sulla presenza di alcuni malviventi nelle vicinanze.  La Procura ha così deciso di aprire un fascicolo per cercare di ricostruire la vicenda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento