menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In provincia di Treviso si vive bene: 5° posto in Italia per lo stie di vita

La classifica di ItaliaOggi pone la Marca trevigiana anche al vertice in tutta la regione Veneto. Muraro: "Lascio l'incarico con una Treviso al top"

TREVISO "Lunedì su Italia Oggi l'annuale classifica sulla qualità della vita nelle Province. La Provincia di Treviso si colloca al quinto posto assoluto, prima nel Veneto, con ottimi risultati in vari indicatori". Il presidente Leonardo Muraro, intervistato anche all'interno del quotidiano economico, commenta così i risultati ottenuti dalla Marca trevigiana. “Dalle stalle, alle stelle – esordisce Muraro – dopo che il Sole 24 Ore ci aveva spedito a metà classifica, ci pensa Italia Oggi a farci chiudere l'anno col sorriso pubblicando la propria indagine sulla qualità della vita, dove siamo tra le prime cinque in Italia. Questo testimonia che, spesso, metodi di analisi e di ricerca in questi ambiti possono dare origine a risultati anche molto diversi tra loro. Di sicuro, Italia Oggi premia le piccole realtà, dimostrando che non esistono solo i grandi centri e i risultati arrivano grazie al lungo lavoro negli anni. E premia il NordEst, con sempre le autonome Trento e Bolzano in testa".

"Prendendo sempre con le pinze tutte queste classifiche, sono comunque sicuro che l'ottimo risultato su Italia Oggi sia frutto di un territorio laborioso e produttivo che non ha mai mollato, neppure durante la crisi. Come Provincia, assieme a tutte le altre istituzioni, abbiamo sempre lavorato per migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini, nonostante le difficoltà economiche – continua Muraro– Siamo un territorio fiero, che ha saputo tenere duro rimanendo sempre nella legalità. E ora che si intravedono spiragli positivi, come la crescita dell’export, la diminuzione delle vertenze e il ritorno delle assunzioni, è fisiologico che la Provincia di Treviso risalga. E’ dunque il frutto di un lavoro a lungo termine che sta dando i suoi risultati. Sul 2° posto in ambito di Sicurezza, risulta sicuramente decisiva la grande collaborazione tra Provincia di Treviso e tutte le forze dell'ordine, Prefettura, Questura, carabinieri, guardia di finanza, polizie locali per il controllo ambientale, stradale e in generale di pubblica sicurezza che ha portato anche all'avvio del progetto di videosorveglianza Vi.So.Re. con 200 telecamere in 89 Comuni".

"Ricordo però la piaga della microcriminalità e del calo delle denunce per la disillusione dei cittadini, che nel nostro territorio sicuramente falsa le classifiche. Comunque, io sono ormai alla fine del mio secondo mandato e con una piccola punta di orgoglio, per quanto possa contare una classifica, sono orgoglioso di salutare la Provincia di Treviso lasciandola in ottima posizione. Vuol dire che assieme alla mia squadra abbiamo fatto il meglio che potevamo per i nostri cittadini” chiude Muraro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento