rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca

Picchiata dall'uomo con cui si frequentava: denunciato

Claudia Rossetti, fondatrice della compagnia "Artescalza" e nota artista trevigiana, ha segnalato alla polizia le minacce e le violenze subite a partire da luglio. Ematomi su volto e braccia

«Non è un selfie che racconta la mia storia ma può comunque mostrarmi nel tempo, il tempo che si è abbattuto su di me». Con queste parole Claudia Rossetti, nome d'arte CRisalidi, ha accompagnato la foto che la ritrae con il volto tumefatto dalle percosse dell'uomo di cui si era invaghita. Un'immagine molto forte, che accende ancor più l'attenzione sulle donne vittime di violenza.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", Claudia Rossetti ha denunciato alla polizia l'uomo con cui aveva iniziato una frequentazione quest'estate. Stando alla sua testimonianza, l'uomo l'avrebbe contattata su Facebook chiedendole di incontrarla. Dopo una breve frequentazione, sono iniziati i problemi: insulti, minacce, prepotenze fino ad arrivare alle botte. Claudia, artista molto nota nella Marca per aver fondato la compagnia Artescalza, stava attraversando un momento di difficoltà personale quando ha incontrato l'uomo che sosteneva di volerla salvare. Per giorni la donna non ha detto nulla perché innamorata del suo carnefice. Due settimane fa però ha deciso di mettere fine alle violenze che le hanno lasciato segni evidenti su volto e braccia. L'episodio più grave il 13 settembre scorso quando l'uomo, entrato in casa dell'artista in piena notte, l'avrebbe costretta ad un rapporto sessuale non consenziente. Portata in pronto soccorso, la donna ha trovato ora rifugio da un'amica ma teme che il suo aggressore possa tornare per vendicarsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiata dall'uomo con cui si frequentava: denunciato

TrevisoToday è in caricamento