Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca San Giuseppe / Via Paludetti

Sorpreso a vendere cocaina, 37enne arrestato dalla polizia

Giovedì 12 agosto gli agenti della Questura hanno arrestato in flagrante un pusher nigeriano in Via Paludetti a Treviso. Con sé aveva 800 euro in contanti e aveva appena venduto due dosi di cocaina a un trevigiano

Nell'ambito del potenziamento dei controlli per il periodo di Ferragosto, gli agenti della Questura di Treviso hanno arrestato giovedì sera, 12 agosto, un cittadino nigeriano di 37 anni, A.M., regolare sul territorio nazionale ma senza fissa dimora, per aver venduto due dosi di cocaina ad un 37enne italiano.

Verso le 19 di ieri sera, l'arrestato è stato visto aggirarsi con fare sospetto in sella ad una bici nella zona di Via Paludetti a Treviso, per poi fermarsi poco distante come se fosse in attesa di qualcuno: atteggiamento che ha insospettito gli operatori della squadra mobile trevigiana che hanno iniziato a controllarlo a distanza. Dopo circa 10 minuti di attesa è arrivato il 37enne italiano a bordo di un’auto. Il cliente ha acquistato due dosi di cocaina, pari a circa 3 grammi, per un totale di 150 euro.

Alla vista dei poliziotti il nigeriano ha subito cercato la fuga ma è stato prontamente bloccato e accompagnato in Questura. A seguito della perquisizione gli sono stati sequestrati circa 800 euro in contanti, che il pusher aveva nascosto nei vestiti. A.M., con un precedente di polizia specifico, è stato quindi arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e, nella giornata di oggi, è stato processato per direttissima. Il cliente, invece, sarà segnalato alle autoritàper i provvedimenti del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a vendere cocaina, 37enne arrestato dalla polizia

TrevisoToday è in caricamento