menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di cocaina, la polizia arresta a Treviso un latitante

L'arrestato, un nigeriano di 30 anni, è rimasto coinvolto, unitamente ad altri indagati (circa una cinquantina), in un'articolata indagine della DDA di Napoli

TREVISO Nella giornata di ieri, alle ore 20 la volante, impegnata nei servizi di controllo del territorio, ha notato uno straniero che, con fare sospetto, si aggirava all’interno dell’area di parcheggio di un supermercato di Treviso in Via Comunale delle Corti. Prontamente bloccato dagli operatori di polizia, all’atto del controllo lo straniero è risultato privo di documenti e, pertanto, è stato accompagnato presso gli uffici della Questura per gli accertamenti di rito sulla sua identità.

Soltanto a seguito di una complessa attività ricognitiva si è appurato che lo straniero,  tale O. K., trentenne nigeriano, era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emesso dal Tribunale di Napoli all’inizio del 2016 e mai eseguita in quanto lo straniero si era reso di fatto irreperibile. Nello specifico, l’arrestato è rimasto coinvolto, unitamente ad altri indagati (circa una cinquantina), in un’articolata indagine promossa dalla D.D.A. partenopea che aveva smantellato un vasto sodalizio criminale dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti. Grazie allo scrupoloso controllo degli operatori di polizia si è riusciti ad assicurare alla giustizia un soggetto ricercato da circa un anno per importanti fatti connessi al traffico di sostanze stupefacenti, commessi, in particolare, nel napoletano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento