menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esodo estivo, code in tutta la rete autostradale: caselli pieni

Uscita consigliata, per chi è diretto verso Jesolo o Eraclea, a Meolo-Roncade. A San Donà colonna al casello. Nella notte code per una serie di incidenti

VENEZIA Situazione “sotto controllo” sulla A4 Venezia Trieste in questa giornata di esodo estivo, caratterizzata – come da previsioni – da traffico molto intenso, con code a tratti e rallentamenti tra Meolo Roncade e il Nodo A4/A23 a Palmanova. Code che per il momento non raggiungono gli incolonnamenti di sabato scorso, nonostante siano in migliaia a viaggiare verso le località di vacanza.

Durante la notte, una serie di incidenti (sette in totale), hanno causato rallentamenti e congestioni. L’ultimo di questi accaduto in direzione Venezia - Trieste nel tratto Portogruaro - Latisana (un chilometro dopo lo svincolo di uscita per la barriera di Portogruaro), ha visto coinvolte quattro autovetture. Cinque le persone rimaste ferite in maniera lieve. Pesanti le ripercussioni sul traffico con una coda di 14 chilometri. 

Alla barriera di Trieste Lisert le code notturne si sono mantenute fra i 3 e i 4 chilometri.  Alle 11 di sabato mattina tutta la circolazione è piuttosto rallentata, in particolare all’altezza di San Donà di Piave. Pieno il piazzale del casello e code lungo gli svincoli. Uscita consigliata, per chi è diretto verso Jesolo o Eraclea, a Meolo-Roncade. Code di un chilometro circa, per traffico molto intenso, in A23 tra Udine Sud e bivio A4, in prossimità dell’interconnessione.

AGGIORNAMENTO ORE 13.30 Due ore e 20 minuti da Meolo-Roncade, in A4, alla barriera di Trieste Lisert. E’ il tempo necessario per percorre i circa 100 chilometri che separano le due località in una giornata di esodo estivo, come quella di oggi. Bollino nero confermato, quindi, con code a tratti e rallentamenti lungo tutto l’asse autostradale Venezia Trieste. La velocità media non supera i 40 chilometri all’ora ed è così praticamente dalla tarda serata di venerdì con flussi di traffico che si sono sempre mantenuti a livelli molto alti. Il picco dei transiti è stato registrato nella tarda mattina con 3 mila e 300 veicoli all’ora.  Numerosi gli incidenti accaduti in più punti della A4 che, nonostante siano stati risolti tutti rapidamente, grazie al tempestivo intervento degli ausiliari di Autovie Venete e della Polstrada, hanno causato ulteriori congestioni. Attualmente, code sono segnalate  - in uscita - al casello di San Donà di Piave, in entrata a Latisana, in uscita alla barriera di Trieste Lisert e in A23, in prossimità del nodo di interconnessione. Provocate, in questo caso, da un incidente accaduto poco oltre Palmanova in direzione Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento