rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Treviso: parte lunedì il nuovo servizio del Pronto Soccorso dedicato ai Codici Bianchi.

All'inaugurazione presso l'ospedale Ca' Foncello, parteciperanno il governatore della Regione Veneto Luca Zaia e il Direttore Generale dell'Ulss 9 Francesco Benazzi.

TREVISO Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia parteciperà nella giornata di lunedì 18 luglio alle ore 11.00 presso la Studio principale della Direzione Sanitaria dell’Ospedale Ca’ Foncello a Treviso, alla conferenza stampa di presentazione del nuovo servizio del Pronto Soccorso dedicato ai Codici Bianchi.

Si tratta di un'inaugurazione importante perché sancisce l'avvio, anche a Treviso, di un programma approvato alcuni mesi fa in Regione dalla giunta Zaia. Nel concreto: da lunedì il personale infermieristico avanzato (dotato cioè di laurea triennale e successiva formazione) provvederà a gran parte dei codici bianchi, ovvero ai pazienti di minima urgenza; una casistica di disagi in apparenza minori - corpi estranei conficcati nella cute, eritemi, cefalee e mal di denti, punture d'insetti, “pianto inconsolabile” dei bimbi - che tuttavia determinano la gran parte degli accessi quotidiani, ingolfando le emergency e allungando a dismisura i tempi d'attesa. Non è tutto. Il personale infermieristico, ritenute sufficienti le informazioni raccolte, potrà inviare direttamente il paziente dallo specialista per la visita o l'accertamento diagnostico, eliminando così il “passaggio formale” del medico, autorizzato a delegare loro ulteriori compiti, quali la rimozione delle suture. La norma, infine, non riguarderà solo i Pronto soccorso: rilevante, nei punti nascita, sarà l’accresciuta responsabilità delle ostetriche, alle quali verrà affidata la gestione delle gravidanze a basso rischio - in un paio di Ulss, tra Bellunese e Vicentino, la sperimentazione è già in atto - con facoltà di prescrivere alla gestante tutti gli accertamenti necessari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso: parte lunedì il nuovo servizio del Pronto Soccorso dedicato ai Codici Bianchi.

TrevisoToday è in caricamento