menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Razzia nei supermercati: arrestati due uomini e una donna

La loro tecnica era quella di occultare piccole quantità di prodotti nelle borse od indumenti per poi passare le casse, magari pagando poca roba, ed allontanarsi indisturbati

CODOGNE' I carabinieri della Stazione di Codognè nel corso del servizio intrapreso nella mattinata di mercoledì, avuta la notizia che erano stati perpetrati una serie di furti ai danni di alcuni supermercati della zona, si sono messi alla ricerca di una Fiat Punto colore rosso che era stata segnalata da alcuni testimoni. Una volta avvistata l’auto, i militari hanno proceduto a fermarla e a sottoporre a perquisizione gli occupanti, due uomini di 35 e 38 anni ed una donna di 25, tutti provenienti dalla provincia di Venezia e con una serie di precedenti alle spalle per altri furti.

Nel corso del controllo sono stati trovati numerosi prodotti alimentari e molte bottiglie di liquori costosi,  tutto bottino che il trio aveva messo a segno in vari supermercati e discount della zona per un valore di circa duemila euro. La loro tecnica era quella di occultare piccole quantità di prodotti nelle borse od indumenti per poi passare le casse, magari pagando poca roba, ed allontanarsi indisturbati. Positiva è stata la segnalazione di alcuni esercenti che, notando l’auto e le facce sospette, hanno segnalato il tutto al 112, consentendo ai carabinieri di mettesi subito sulle tracce dei malviventi e rintracciarli subito dopo aver messo a segno l’ultimo colpo. Dopo l’arresto sono stati accompagnati in caserma per le formalità  di rito e nella mattinata odierna gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento