menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento dei carabinieri di Codroipo

L'intervento dei carabinieri di Codroipo

Botte e coltellate tra ex fidanzati, ad avere la peggio è lui

Violentissima lite tra un uomo e una donna a Codroipo. Per lui 10 giorni di prognosi, per lei 7. Sul posto i carabinieri che ora indagano sulla vicenda

Una violenta lite tra ex fidanzati, una chiamata ad un'amico in cerca di aiuto che, vivendo in un'altra regione - in Veneto - allerta i carabinieri. E così i militari dell'Arma di Treviso riferiscono quanto sta accadendo all'interno di una abitazione di Codroipo ai colleghi friulani, che così si attivano immediatamente inviando subito una pattuglia sul posto. Una volta giunti al civico corretto, i militari accertano che c'è una discussione in corso: oltre alle parole la donna aveva afferrato anche un coltello da cucina e aveva ferito l'uomo, classe '83 di Palermo, alla mano destra e alla spalla sinistra. Anche la donna, classe '97 originaria di Napoli, è rimasta ferita: per lei leggere escoriazioni, lividi sul corpo e un taglio ad un dito della mano destra.

I carabinieri hanno così richiesto l'intervento del personale sanitario del 118 che ha trasportato i due conviventi in ospedale a San Daniele del Friuli per le cure del caso. Per l'uomo la prognosi è di 10 giorni, per la donna di 7. Nei confronti di quest'ultima è scattata la denuncia a piede libero per lesioni personali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento