rotate-mobile
Cronaca Centro / Viale Trento e Trieste

Coltiva l'agave per anni, il giorno della sua morte spunta il fiore

E' la storia di Maura Martinelli, morta dopo una lunga malattia. Per anni si è dedicata alla cura di una pianta d'agave, senza che fiorisse. Il primo fiore è spuntato proprio quando la donna è venuta a mancare

Una storia di amore e di tenacia viene da viale Trento Trieste, vicino alla stazione ferroviaria di Treviso.

Una donna ha accudito per anni una pianta di agave e questa è fiorita proprio quando lei è morta. A riportare la vicenda è La Tribuna di Treviso.

Maura Martinelli, venuta a mancare dopo una lunga malattia, si è presa cura vent'anni di una pianta d'agave che cresceva nel giardino condominiale.

L'agave, originaria delle regioni tropicali, produce un solo fiore in tutta la sua vita e poi muore. In vent'anni la pianta di Maura non aveva mai fatto sbocciare quel fiore, ma lei non si è mai arresa e ha continuato a curare quella pianta con amore.

E il primo e unico fiore è spuntato qualche settimana fa, tra lo stupore di tutti i condomini, proprio quanto Maura se ne è andata. Quasi a volerla ringraziare per tutto l'amore che le aveva dato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltiva l'agave per anni, il giorno della sua morte spunta il fiore

TrevisoToday è in caricamento