menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gran concerto di Capodanno? Niente posti riservati

Al via da giovedì 19 dicembre la prevendita dei biglietti per il Gran Concerto di Capodanno che si terrà mercoledì 1 gennaio alle ore 21.00 al Teatro Comunale Mario del Monaco

Al via da giovedì 19 dicembre la prevendita dei biglietti per il Gran Concerto di Capodanno che si terrà mercoledì 1 gennaio alle ore 21.00 al Teatro Comunale Mario del Monaco. I biglietti potranno essere acquistati nelle giornate di giovedì 19, venerdì 20 dalle 10 alle 15, sabato 21 dicembre dalle 10 alle 12.30 e mercoledì 1 gennaio dalle 19.30 alla biglietteria del teatro.

A esibirsi sulle note dei grandi compositori, Wagner, Strauss, Verdi e Offenbach, l'Orchestra Regionale della Filarmonia Veneta diretta da Stefano Romani. Il costo del biglietto è di 10 euro e l'intero incasso della serata sarà devoluto all'associazione Advar di Treviso.

Da quest'anno, per volere delle amministrazioni comunale e provinciale, non verranno riservati posti a sedere. Questo per consentire una più ampia partecipazione da parte dei cittadini di Treviso.

“Sarà un'importante occasione di beneficenza, oltre un bellissimo momento per trascorrere insieme le prime ore dell'Anno Nuovo – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo – Da quest'anno, d'accordo con il presidente Muraro, abbiamo ritenuto opportuno non riservare posti a sedere. Crediamo infatti che questo primo spettacolo dell'anno debba essere prima di tutto dei cittadini”.

“Anche quest'anno si terrà il tradizione Gran Concerto di Capodanno, evento molto atteso dalla cittadinanza – spiega Leonardo Muraro, presidente della Provincia di Treviso – realizzato in collaborazione tra Comune e Provincia. Da sempre l'Amministrazione Provinciale sostiene l'attività concertistica sul territorio dell'Orchestra Filarmonia Veneta e quest'anno desideriamo che il maggior numero di cittadini possibile vi partecipi, così d'accordo col sindaco Manildo abbiamo evitato di riservare posti a sedere. Ci auguriamo che la prevendita vada a gonfie vele perchè tutto il ricavato andrà a un'istituzione come l'Advar, esempio d'eccellenza nell'assistenza ai malati terminali”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento