Suoni di Marca: le note di Raphael Gualazzi danno il via alla ventisettesima edizione

Tantissimi spettatori sulle Mura di Treviso nella serata di giovedì 20 luglio. Le note del celebre pianista italiano sono state molto apprezzate dalla platea. Stasera tocca a The Strumbellas

TREVISO Pienone di spettatori, sulle mura di Treviso, per il pianista Raphael Gualazzi all'inaugurazione della nuova edizione di Suoni di Marca. Per il suo “Love Live Peace Tour” Raphael, ha pensato e arrangiato tutte le musiche suonate sul palco, si è esibito al pianoforte ed è stato accompagnato da una meravigliosa band di sei musicisti tutti polistrumentisti e coristi. Non solo arrangiamenti dei brani originali di Gualazzi, ma anche di composizioni appartenenti a momenti lontani e vicini nel tempo del jazz e della tradizione afro americana. Un’esibizione che ha portato sul palco l’essenza dell’estate: solare, calda, colorata, emozionante, dolce e anche attraente, uno spettacolo che ti porta verso il mare e ti fa sognare, tutto all'insegna del puro divertimento.

In apertura, a scaldare il pubblico di Suoni di Marca, c'è stato Artù. Cantautore romano ironico e pungente, un personaggio di un altro mondo, fuori dagli schemi, un cane sciolto, schietto e sincero, ma mai banale. Avrà un'impronta internazionale la seconda serata di Suoni di Marca. Venerdì 21 luglio invece, gli ospiti del main del Festival saranno i canadesi The Strumbellas, band indie rock e alternative country nata a Toronto. Band rivelazione del 2016 sono divenuti famosi grazie al singolo Spirits, tormentone che la scorsa estate ha fatto ballare tutti rimanendo per oltre un mese il brano internazionale più programmato nel nostro Paese. Porteranno sulle mura trevigiane un live allegro e trascinante, come sono le loro canzoni. Definita “la band che merita essere vista dal vivo”, i loro live sono un grande festa e i componenti si scatenano a ritmo di musica coinvolgendo il pubblico in un'entusiasmante atmosfera gioiosa. Data l'impossibilità di Marianne Mirage di aprire il concerto di The Strumbellas, in apertura sul main stage alle 20.30, domani 21 luglio, doppio set proposto da Sisma con i gruppi Alcesti e Giudah.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle 19.30 inizieranno i live dei gruppi emergenti sui palchi Caccianiga e SS40 con Riverweed e Relic Blues Band, dalle 20.00 sul palco Fra' Giocondo e dalle 23.30 sul palco Caccianiga ci sarà il djset di Axel Woodpecker. Anche il 21 luglio, come tutte le sere in programmazione, sarà ad ingresso gratuito. Da quest’anno Suoni di Marca si fa ancora più attenta alle esigenze del suo pubblico. Sono state per l’occasione implementate le misure di sicurezza agli ingressi al fine di garantire la migliore fruizione degli spettacoli pur rispettando la filosofia che da ventisette anni muove il Festival, continuando quindi a presentarsi come micro-città musicale nella città, un luogo dove gli spettatori possono fare una passeggiata, bere un aperitivo, cenare ed avvicinarsi alla musica di qualità ascoltandola dal vivo. Non sarà dunque possibile accedere al Festival con bottiglie o bicchieri di vetro o lattine, verranno per questo adottati dei controlli agli ingressi affinché vengano rispettate tali regole. Nell’area del Festival sarà possibile accedere solamente a piedi lasciando biciclette o scooter negli appositi parcheggi dedicati: liceo classico A. Canova in via Mura di San Teonisto – città giardino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento