Cronaca

Evasione Iva da 7 milioni di euro, condannati i Grigolin

La sentenza di primo grado: un anno a Maurizio, 61 anni, e otto mesi alla madre Irma Conte, 90 anni. L'episodio che ha portato alla sbarra gli imprenditori risale al 2011. La difesa annuncia ricorso

NERVESA DELLA BATTAGLIA Sette milioni di euro di Iva evasa nel 2011. Per questa accusa i vertici della "Fornaci Calce Grigolin" di Nervesa della Battaglia sono stati condannati nel processo di primo grado che si è celebrato ieri, lunedì, presso il palazzo di giustizia di Treviso. Il giudice Piera De Stefani ha inflitto un anno di reclusione nei confronti di Maurizio Grigolin, 61 anni, e otto mesi alla madre 90enne, Irma Conte. La difesa ha già preannunciato ricorso asserendo che l'evasione era dovuta al periodo di crisi generale che viveva l'economia veneta in quel periodo storico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione Iva da 7 milioni di euro, condannati i Grigolin

TrevisoToday è in caricamento