menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassazione rigetta il ricorso, pena confermata per Zuluaga

Resta in carcere Julio Cesar Aguirre Zuluaga, colpevole dello stupro di via Dandolo. Zuluaga era stato arrestato poco più di due anni fa

Resta in carcere Julio Cesar Aguirre Zuluaga, colpevole dello stupro di via Dandolo. Zuluaga era stato arrestato a novembre del 2011 per violenza sessuale nei confronti di una ragazza trevigiana di 23 anni. La Cassazione ha rigettato il ricorso presentato dal legale del 28enne.

Zuluaga aveva fatto ricorso contro la condanna a sette anni e quattro mesi di reclusione sostenendo che non ci fosse alcuna arma. Il 28enne, infatti, avrebbe detto di non aver utilizzato armi per minacciare la ragazza. Al contrario la vittima sosteneva che Zuluaga l’aveva minacciata puntandole un oggetto simile a un coltello al collo.  Zuluaga dovrà inoltre pagare mille euro di spese legali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento