menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Troppa puzza": condomino picchia selvaggiamente il pizzaiolo

Brutta disavventura sabato sera per Alberto Favretto, titolare della pizzeria "Quattro stagioni" di Campolongo a Conegliano. La moglie Lixy su Facebook: "Cosa deve fare un commerciante per lavorare in tranquillità?"

CONEGLIANO Aggredito a calci e pugni dal residente di un condominio, esasperato dagli odori che proverrebbero dalla sua pizzeria. Minuti di terrore quelli vissuti sabato sera dal titolare della pizzeria "Le quattro stagioni"di Campolongo a Conegliano, Alberto Favretto. Il giovane che gestisce il locale con la moglie Lixy, è stato picchiato selvaggiamente verso le 21.30, al culmine dell'ennesimo litigio. Da tempo la pizzeria è presa di mira da alcuni condomini che si lamentano degli odori forti che provengono dal locale.

La moglie Lixy su Facebook. Buon pomeriggio vi chiedo due minuti di attenzione mio marito Alberto Favretto ieri sera alle ore 21:00 è stato aggredito con tanto di referto medico che dichiara le multiple lesioni, dal condomino del piano sopra la pizzeria Le 4 Stagioni che da anni continua a lamentarsi della "puzza "(così la chiamano loro) quando noi siamo regolarmente apposto, le diffamazioni sui giornali (e ne allego qualche esempio) continue minacce di morte su di me su e sui nostri figli. chiedo Giustizia Giustizia è ancora Giustizia dopo numerose denunce a vuoto, con tanto di prove siamo arrivati a questo ALLE MANI allora cosa deve fare UN COMMERCIANTE PER LAVORARE IN TRANQUILLITÀ? ci viene da pensare che avvolte non sia del tutto sbagliato farci giustizia da soli. Vi chiedo cortesemente di poter fare qualcosa condividendo questo post affinché possa arrivare alle orecchie di qualcuno che ci aiuti a chiudere questo capitolo una volta per tutte! perché noi dopo Polizia, Carabinieri e il Sindaco sinceramente non sappiamo più a chi rivolgerci e poi ti senti che ti dicono: "signora è il weekend di Ferragosto e non si può fare niente" bhe qualcosa si poteva fare prima di arrivare a questo una misura restrittiva un divieto d'accesso in pizzeria, insomma qualcosa di più concreto di carte che occupano spazio nei cassetti, e dopo cosa mi devo aspettare magari un domani un artico sul giornale di cronaca nera di mio marito in prima pagina no questo No!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento