rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Conegliano / Via Francesco Gera

Pusher fermato dalla polizia, gruppo di giovani tenta di evitare l'arresto

Arresto movimentato nel tardo pomeriggio di lunedì, attorno alle 19.30, al parco Mozart di Conegliano. In manette un senegalese di 29 anni che è stato arrestato: per lui scatterà il foglio di via dalla città e l'obbligo di dimora a Vittorio Veneto

Arresto movimentato nella serata di lunedì scorso, 7 novembre, attorno alle 19.30, nella zona del parco Mozart di Conegliano. Uno spacciatore senegalese di 29 anni è stato fermato dagli agenti del Commissariato mentre si trovava in via Gera e si apprestava a smerciare droga ad alcuni giovani: lo straniero, vedendo le divise, ha subito gettato via un borsello con una decina di dosi di marijuana e, mentre stava per essere fatto salire nell'auto di servizio, si è divincolato, colpendo con calci e pugni gli agenti. Un gruppo di giovani che si trovavano nei paraggi, secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine, avrebbero incitato il pusher a ribellarsi, tentando pure di far sparire le sue dosi di droga. Per queste persone, una volta identificate, scatteranno provvedimenti. Il 29enne è stato invece arrestato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Ieri, 8 novembre, l'uomo è comparso di fronte al giudice che ha stabilito nei suoi confronti l'obbligo di dimora nel Comune di residenza, Vittorio Veneto, ed è stato inoltre emesso un foglio di via dal Comune di Conegliano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher fermato dalla polizia, gruppo di giovani tenta di evitare l'arresto

TrevisoToday è in caricamento