rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Conegliano

Muore travolta dal treno: haters si scatenano su una pagina Facebook coneglianese

Su "Giente Honesta" dileggiata la 15enne Beatrice Inguì, la ragazza che si è tolta la vita qualche giorno fa a Torino: era presa in giro per il suo peso

CONEGLIANO Li chiamano haters, odiatori, ma sarebbe più appropriato chiamarli avvoltoi o sciacalli. Come definire del resto chi ha dileggiato, prendendola in giro per il suo peso, la 15enne torinese Beatrice Inguì, ragazza che solo pochi giorni fa si è tolta la vita gettandosi sui binari all'arrivo di un treno che avrebbe dovuto portarla a scuola. Questo quanto è accaduto sulla pagina Facebook del gruppo "Giente Honesta", gruppo creato nel 2015 da un giovane coneglianese. A riportare la notizia è il Gazzettino di Treviso in edicola oggi, lunedì.

Si tratta di un gruppo privato, certo, ma proprio la presenza di certi commenti (subito oscurati) ha portato ad una temporanea chiusura dello stesso da parte del social network. Il 24enne che gestisce la pagina è corso ai ripari, cancellando i commenti (un esempio: "I ciccioni preferiscono morire piuttosto che dimagrire") e prendendo le distanze dagli haters ma la notizia ha fatto rapidamente il giro del web.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore travolta dal treno: haters si scatenano su una pagina Facebook coneglianese

TrevisoToday è in caricamento