rotate-mobile
Cronaca Conegliano

Omicidio Ceschin, Dileysi Guzman Lorenzo cambia idea e non risponde al giudice

Inversione a "U" nella posizione della dominicana 32enne, che sembrava intenzionata a raccontare la sua versione dei fatti. Intanto il pubblico ministero annuncia a breve il deposito di altre intercettazioni ed elementi che renderebbero più pesante la sua posizione

Dileysi Guzman Lorenzo non ha parlato. Oggi, 28 luglio, la dominicana 32enne accusata di essere, con il 79enne compagno Enzo Lorenzon, la mandante dell'omicidio di Margherita Ceschin, uccisa la sera del 23 giugno nella sua casa di Conegliano (Lorenzon era anche l'ex marito della vittima) si è avvalsa della facoltà di non rispondere nel corso dell'interrogatorio a cui era stata chiamata dal gip Marco Biagetti. Il suo legale, l'avvocato Giuseppe Pio Romano, ha presentato un istanza affinché le siano concessi gli arresti domiciliari anche con l'uso del braccialetto elettronico, in modo che possa badare al figlio minorenne, attualmente ospite di un'amica. Il pubblico ministero Anna Andreatta, che con Michele Permunian è il sostituto procuratore che si occupa del caso, ha espresso il proprio parere negativo in quanto sarebbe imminente il deposito di ulteriori intercettazioni ed altri elementi che renderebbero più pesante la posizione della Guzman Lorenzo. Il gip ha cinque giorni per la sua decisione.

Ugualmente non hanno parlato né Sergio Luciano Lorenzo, dominicano 38enne ritenuto uno degli autori materiali dell'omicidio della Ceschin, né Juan Maria Guzman, 41enne anche lui della Repubblica Dominicana, accusato di essere un intermediario, né tanto meno Enzo Lorenzon. Nei confronti di quest'ultimo il difensore Fabio Crea ha presentato la richiesta di arresti domiciliari in quanto l'uomo sarebbe affetto da diverse patologie ed ha subito due ricoveri ospedalieri da quando, sabato scorso, è finito dietro le sbarre del carcere di Treviso. Il pubblico ministero si è riservata e anche per in questo caso il giudice Biagetti avrà cinque giorni per decidere. Tutti gli indagati hanno comunque presentato una istanza per il ricorso al Tribunale del Riesame contro la misura cautelare dell'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Ceschin, Dileysi Guzman Lorenzo cambia idea e non risponde al giudice

TrevisoToday è in caricamento