Tenta di rapinare il Despar, sprangate al cassiere, i clienti si ribellano e lo fanno arrestare

L'episodio in serata, in via Cavour a Conegliano. Fermato dai carabinieri all'uscita del market un 62enne di origini sarde ma residente a Udine. Era stato scarcerato qualche giorno fa

Il Despar di Conegliano

Armato con un revolver, scarico, e una spranga, ha assaltato il supermercato Despar di via Cavour a Conegliano. La "ribellione" del cassiere e degli altri clienti hanno però mandato in fumo il colpo tentato nella serata di mercoledì, all'orario di chiusura, da un 62enne di origini sarde ma residente a Udine, C.I.. L'uomo, uscito di prigione qualche giorno fa dove era stato per scontare una pena per reati simili, non è riuscito a farsi consegnare l'incasso da un dipendente, un 61enne di Spresiano, M.G., che ha pagato il suo gesto di disobbedienza con diversi colpi di spranga sferrati dal bandito che è stato subito arrestato dai carabinieri di Conegliano all'uscita del market, grazie anche alla collaborazione dei clienti presenti all'interno che ne han ritardato la fuga. I militari lo hanno fermato per il reato di tentata rapina. Il 61enne è stato soccorso dal Suem 118 e trasportato in pronto soccorso a Conegliano per essere medicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • Si schianta con l'auto poco distante da casa: morto un padre di famiglia

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • Frontale drammatico nella notte a Noventa di Piave: morti tre ventenni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento