Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Precipita per cinquanta metri in una scarpata, escursionista ricoverato al Ca' Foncello

Doppio intervento del soccorso alpino nel pomeriggio di domenica 13 giugno. L'incidente più grave nell'Agordino dove un 70enne di Conegliano è scivolato durante un'escursione

Intervento dell'elisoccorso

Erano da poco passate le ore 18 di domenica 13 giugno quando la Centrale del Suem 118 è stata allertata da un gruppo di escursionisti in difficoltà. C.P. grafico 70enne di Conegliano, era caduto nella scarpata laterale sul sentiero che da Costoia porta a Pecol. Mentre due soccorritori della Val Biois si preparavano per eventuale supporto, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, una volta geolocalizzato il punto dell’incidente, ha sorvolato la zona, finché non è riuscito a individuare l’uomo, finito una cinquantina di metri sotto il sentiero. Equipe medica e tecnico di elisoccorso hanno prestato al 70enne le cure più urgenti sul posto, a seguito del possibile politrauma riportato. Caricato a bordo dell'elicottero, l'escursionista è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Treviso. Una squadra del Soccorso alpino è andata incontro al resto del gruppo.

Un'ora più tardi, verso le 19 di domenica 13 giugno, il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato allertato anche per un altro intervento a causa di un parapendio precipitato tra gli alberi dopo il decollo dai Tappeti, sulla strada provinciale "Generale Giardino" a Borso del Grappa. Quando la squadra è arrivata sul luogo indicato, nelle vicinanze di Casera Girotto, il pilota, G.M., 24 anni di Limena (in provincia di Padova), rimasto sospeso tra le piante senza conseguenze, si era staccato dall'imbrago e con l'aiuto di un soccorritore presente sul posto era già riuscito a calarsi a terra in autonomia. I soccorritori gli hanno prestato assistenza e sono rientrati. Sul posto anche il Suem di Crespano del Grappa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita per cinquanta metri in una scarpata, escursionista ricoverato al Ca' Foncello

TrevisoToday è in caricamento