rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Conegliano

Conegliano, in centro storico Festa dell'Uva e Ricette all'Italiana

Per due giorni in centro Enoconegliano, tutti i migliori vini veneti in concorso. In centro il set della trasmissione condotta da Davide Mengacci e Michela Coppa. Annunciata la conferma della nomina delle Terre del Prosecco a Città Europea dello Sport

CONEGLIANO E' stata presentata questa mattina presso la Sala Giunta del Comune di Conegliano la nuova edizione della Festa dell'Uva, organizzata dall'Associazione Dama Castellana, che si terrà da venerdì 22 a domenica 24 settembre in Piazza Cima ed in via XX Settembre. Presenti alla conferenza, il Sindaco di Conegliano Fabio Chies, il vicesindaco Gaia Maschio, l'assessore Christian Boscariol, la Presidente dell'Associazione Dama Castellana Anna Maria Gasparini, il priore della Festa dell'Uva Elio Ceschin, il volontario Luigi De Nardi, la rappresentante della Dersut Caffe Avv. Lara Caballini e il presidente dell'Ascom Federico Capraro.

Il Sindaco Fabio Chies e il vicesindaco Gaia Maschio hanno voluto ringraziare l'Associazione Dama Castellana non solo per il ricco programma dell'evento, uno dei più importanti dell'Autunno Coneglianese, ma anche perchè farà da scenario alla registrazione di due puntate del programma di Rete4 "Ricette all'Italiana", che avranno come protagoniste la nostra Città ed il suo tessuto culturale, enogastronomico e industriale. "Vogliamo ringraziare tutti coloro che in questi giorni si stanno impegnando per la buona riuscita della registrazione" ha affermato Gaia Maschio, vicesindaco del Comune di Conegliano, che continua "che sarà aperta al pubblico in piazza Cima fin dalla prima mattina di domenica 24. Ci sarà anche una buona rappresentanza dei prodotti del territorio grazie alla presenza di aziende quali Dersut Caffè, Garbellotto Botti, Amorim Cork, i Consorzi del Prosecco Doc e Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, il consorzio dei piccoli produttori, che realizzeranno in diretta una sopressa e Lazzaris mostarde e la Fondazione di Comunità con le chuche del Piave".

foto di gruppo-9

Alla buona riuscita del programma stanno collaborando anche Perenzin, Imoco Volley e gli hotel Canon d'Oro, Relais Le Betulle e Cristallo". Le registrazioni si terranno quindi all'interno della Festa dell'Uva, la manifestazione settembrina dell'Associazione Dama Castellana che presenterà al pubblico i vini vincitori di almento un riconoscimento al Concorso Enologico EnoConegliano, aperto a tutti i vini veneti e che nell'edizione del 2017 ha registrato un aumento dei vini partecipanti del 15%. A corollario delle degustazioni, intrattenimento musicale, la Premiazione del Concorso EnoConegliano, alla presenza delle aziende produttrici e delle autorità (saranno presenti anche rappresentanti della Regione del Veneto e della Provincia di Treviso), e la presentazione delle Pantere dell'Imoco Volley. Presenti alla Festa dell'Uva anche i vini umbri ed i produttori di Norcia, città particolarmente legata all'Associazione Dama Castellana. A febbraio si è tenuta l'iniziativa AiutiAmo Norcia, con un mercatino solidale con i produttori norcini, mentre lo scorso weekend alcuni rappresentanti dell'associaizone e della città di Spresiano sono stati accolti proprio nella città umbra per sancire ancora di più l'unione tra i due popoli. La conferenza è stata anche l'occasione per annunciare, per voce dell'assessore Christian Boscariol, dell'ufficialità della nomina delle Terre del Prosecco a Città Europea dello Sport 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conegliano, in centro storico Festa dell'Uva e Ricette all'Italiana

TrevisoToday è in caricamento