rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Conegliano

Finge incidente al centro di raccolta dei rifiuti, 44enne a processo

O.S., un brindisino che fa l'operaio al Card di Conegliano, avrebbe inventato un sinistro con la macchina di 83enne e chiesto, come risarcimento, 400 euro. E' finito davanti al Tribunale accusato di estorsione

Secondo la difesa (rappresentata dall'avvocato Giuseppe Muzzupappa) un "incidente" c'è stato e, tra l'altro, gli avrebbe anche causato dei problemi ad una gamba. Ma per la Procura quell'episodio, risalente al giugno del 2015, era stato inventato di sana pianta. E' cosi che O.S., un brindisino 44enne da anni trapiantato a Conegliano, è finito a processo con l'accusa di estorsione. Per il danno che avrebbe subito ha infatti chiesto ad un automobilista, che al tempo dei fatti aveva 83 anni,  400 euro che però non sarebbe riuscito a scucire per l'intervento del figlio di quest'ultimo.

I fatti si sono svolti presso il centro di raccolta dei rifiuti di Conegliano, dove O.S. lavora come operaio. L'uomo avrebbe sentito ad un certo punto un forte dolore ad un fianco e sarebbe caduto, procurandosi anche delle escoriazioni ad un ginocchio. Ma l'automobilista, che si era recato al Card per liberarsi di alcuni rifiuti, non si sarebbe fermato. Dopo un mese circa il 44enne riconosce la vettura che gli sarebbe andata addosso e questa volta riesce a fermarla. "Mi ha fatto male ad un fianco e al ginocchio, almeno pagami i danni". E chiede all'anziano i 400 euro. Il pensionato, oggi 90enne, accetta salvo poi ripresentarsi ad agosto dello stesso anno accompagnato dal figlio. Nasce un violento battibecco e O.S., oltre agli insulti, si sarebbe beccato anche una denuncia per estorsione.

Secondo la Procura però il danno è immaginario. L'uomo alla guida dell'auto avrebbe circolato all'interno del centro di raccolta dei rifiuti a passo d'uomo e O.S. avrebbe solo finto l'infortunio, peraltro non denunciato ai suoi datori di lavoro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge incidente al centro di raccolta dei rifiuti, 44enne a processo

TrevisoToday è in caricamento