Ladro ruba la cassa in pizzeria ma si ferisce tentando di aprirla

L'episodio martedì notte, alle 2 del mattino, alla "Metropolis" di Conegliano. I carabinieri hanno repertato sul posto il sangue da cui si potrebbe riuscire a risalire al Dna del malvivente

La pizzeria Metropolis, foto da Facebok

E' penetrato all'interno della pizzeria "Metropolis" di Conegliano, in via XXIV maggio, per rubare la cassetta con il denaro ma cercando di aprirla si è ferito, lasciando evidenti tracce di sangue. Potrebbe avere presto un volto e un nome l'autore di questo furto, avvenuto martedì alle 2 del mattino: il malvivente è riuscito, di peso, a portare via la cassa (conteneva circa 700 euro in banconote e monete). I carabinieri di Conegliano, intervenuti sul posto, hanno repertato del liquido ematico da cui si potrebbe ottenere il Dna dell'autore, forse un abituale frequentatore del locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento