menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assente da casa perchè malata, i ladri la occupano e ne fanno il loro covo

Gli agenti del Commissariato di Conegliano intervengono e bloccano due "topi d'appartamento", entrambi ora denunciati: sequestrata varia refurtiva e attrezzi da scasso

Due cittadini romeni di 42 e 34 anni, C.H. e P.V., sono stati fermati nella notte a Conegliano dagli agenti del Commissariato. I due stranieri sono stati sorpresi mentre fuggivano da un'abitazione di due piani, nel centro: la padrona di casa, è stato accertato in seguito, era assente da tempo perchè malata e i due stranieri avevano nel frattempo trasformato l'immobile nel loro covo. I "topo d'appartamento" sono accusati di violazione di domicilio e ricettazione

All’interno dell’abitazione sono stati rinvenuti attrezzi da scasso come giraviti, pinze e piedi di porco, e trovate varie medaglie evocative di tornei di pallavolo svolti nella zona di Prata di Pordenone e Fiume Veneto risalenti a metà degli anni ’70 oltre ad una collanina in argento con pendolo raffigurante San Antonio di Padova e un telefono cellulare probabilmente rubato. Su tutto il materiale sequestrato sono in corso accertamenti da parte dell’ufficio investigativo del Commissariato per rintracciare i proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento