«Ti spacco la testa»: lite di condominio approda in tribunale

A giudizio è finito un 30enne di Conegliano, che è accusato anche di aver portato fuori casa due bastoni della lunghezza di quasi un metro e così dare seguito alle sue parole intimidatorie

Un 30enne di Conegliano deve rispondere di minacce sul 23enne

«Napoletano di m...scendi se hai il coraggio». Sono queste alcune delle frasi incriminate che hanno portato a processo M.A., 30enne di Conegliano. Il giovane, che deve rispondere di minaccia, è accusato anche di aver portato fuori casa due bastoni della lunghezza di quasi un metro e così dare seguito alle sue parole intimidatorie.

Vittima dell'aggressione, per fortuna solo verbale, G.A., 23enne nato a Napoli. La vicenda risale al 7 febbraio del 2018. All'origine screzi condominiali, che hanno raggiunto il loro apice intorno alla mezzanotte di quel giorno, con il giovane coneglianese che urla imbestialito. «Vieni giù - ha detto M.A. - che ti spacco la testa. Te la faccio pagare, io ti ammazzo». E per rendere più credibile la minaccia ha estratto un bastone  di circo 70 centimetri. Scena che poi si è ripetuta anche il giorno dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al ragazzo di Napoli quindi non è rimasta altra via che la denuncia. Nel processo iniziato stamattina, lunedì 12 ottobre, il ragazzo coneglianese è difeso dall'avvocato trevigiano Luca Dorella

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento