menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce a calci e pugni un poliziotto, spray urticante per bloccarlo

L'episodio è avvenuto giovedì pomeriggio all'angolo tra via Pittoni e piazzale Zoppas, a Conegliano. Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 29enne. Feriti lievemente due agenti, costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso

Un coneglianese di 29 anni è stato arrestato, nel pomeriggio di giovedì, per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, dagli agenti del Commissariato di Conegliano. L'episodio di cui il giovane si è reso protagonista è avvenuto all'angolo tra via Pittoni e piazzale Zoppas. Qui una pattuglia delle volanti ha fermato uno straniero per inottemperenza foglio di via obbligatorio. L'uomo è stato controllato mentre si trovava con altre persone, tra cui un 29enne. Questi ha esordito insultando gli agenti, poi si è scagliato contro uno dei poliziotti, prendendolo a calci e pugni. Per placare la furia del 29enne gli agenti hanno dovuto utilizzare lo spray urticante per bloccarlo. Il giovane, con vari precedenti alle spalle, è stato arrestato e portato in carcere. I due agenti aggrediti, costretti a ricorrere alle cure del personale medico del pronto soccorso di Conegliano, hanno riportato ferite guaribili con 7 e 3 giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento