Aggredisce a calci e pugni un poliziotto, spray urticante per bloccarlo

L'episodio è avvenuto giovedì pomeriggio all'angolo tra via Pittoni e piazzale Zoppas, a Conegliano. Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 29enne. Feriti lievemente due agenti, costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso

Un coneglianese di 29 anni è stato arrestato, nel pomeriggio di giovedì, per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, dagli agenti del Commissariato di Conegliano. L'episodio di cui il giovane si è reso protagonista è avvenuto all'angolo tra via Pittoni e piazzale Zoppas. Qui una pattuglia delle volanti ha fermato uno straniero per inottemperenza foglio di via obbligatorio. L'uomo è stato controllato mentre si trovava con altre persone, tra cui un 29enne. Questi ha esordito insultando gli agenti, poi si è scagliato contro uno dei poliziotti, prendendolo a calci e pugni. Per placare la furia del 29enne gli agenti hanno dovuto utilizzare lo spray urticante per bloccarlo. Il giovane, con vari precedenti alle spalle, è stato arrestato e portato in carcere. I due agenti aggrediti, costretti a ricorrere alle cure del personale medico del pronto soccorso di Conegliano, hanno riportato ferite guaribili con 7 e 3 giorni di prognosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento