(nessun video da visualizzare)

Rapina alla sala slot "Admiral", arrestato un 58enne

L'uomo, un pregiudicato residente a Ponte di Piave, è stato incastrato dai video del sistema di videosorveglianza e da alcuni testimoni. Indagine-lampo dei carabinieri di Conegliano

 

Sarebbe un pregiudicato di 58 anni, F.B., residente a Ponte di Piave, il presunto autore di una rapina messa a segno nella notte dello scorso 5 luglio all'interno della sala slot "Admiral" di Conegliano. Questo l'esito delle indagini portate avanti in questi giorni dai carabinieri del nucleo operativo dei Conegliano Veneto che ieri, lunedì, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell'uomo che già in passato si era distinto per l'esecuzione di rapine. «L’indagine, diretta dalla Procura della Repubblica di Treviso -ha spiegato il comandante di Compagnia, Fabio Di Rezze- è stata condotta prevalentemente attraverso, l’analisi di video e la raccolta di testimonianze che hanno portato i carabinieri ad individuare in pochi giorni l’autore della rapina». (nelle foto gli abiti usati per il colpo e la pistola giocattolo utilizzata)

rapa2-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento