Cronaca

Belvedere trasformato in discarica, ecco la denuncia dei coneglianesi

Una delle aree più belle della Marca sta venendo rovinata da un gruppo di incivili che abbandonano i loro rifiuti sul sentiero che porta al Castello

Rifiuti lungo il Belvedere

CONEGLIANO- Rifiuti, sporcizia, spazzatura ed inciviltà. Una delle zone più suggestive della provincia di Treviso rischia di essere distrutta dalla maleducazione di alcuni soggetti che hanno trasformato l'area del belvedere, lungo la via che porta al castello di Conegliano, in una vera e propria discarica a cielo aperto. La denuncia arriva dai gestori della pagina Facebook "Aiutiamo Conegliano", che da anni portano avanti una battaglia in difesa della loro città.

Molte le segnalazioni dei cittadini per denunciare la presenza continua di rifiuti lungo la passeggiata turistica. Fazzoletti, cartacce e bottiglie vuote vengono ogni giorno gettate a terra senza alcun rispetto, nonostante nei pressi dell'area siano comunque presenti alcuni cestini per la raccolta dei rifiuti. E non è tutto: secondo quanto riportato dagli amministratori della pagina, un gruppo di vandali avrebbe perfino sfregiato la pavimentazione del sentiero e imbrattato il muretto con una serie di graffiti, oltre ad aver cercato di abbattere (probabilmente a calci) il pannello del percorso "Il filo della storia".

Un gesto di incredibile maleducazione, a cui il Comune sarà costretto a rimediare. Negli scorsi anni alcuni giovani studenti, partecipando alla giornata ecologica, erano riusciti a ripulire momentaneamente la zona del belvedere. Un bellissimo gesto di partecipazione volontaria, che purtroppo è stato vanificato nelle scorse ore dal ritorno dei soliti incivili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belvedere trasformato in discarica, ecco la denuncia dei coneglianesi

TrevisoToday è in caricamento