rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Conegliano

Trovano un panetto di hashish sotto una rastrelliera, aveva il simbolo di Wlly il Coyote

L'involucro contenente lo stupefacente è stato recuperato dalla Polizia in via Cavour a Conegliano nello scorso week end. Nel corso dei controlli operati dalla Questura di Treviso è stata anche scoperta una sala da ballo abusiva

Sotto una rastrelliera hanno trovato un panetto di hashish, confezionato con il logo di Willy il Coyote. E' successo lo scorso fine settimana in via Cavour a Conegliano. Il ritrovamento è stato fatto da agenti della Questura di Treviso, impegnati con la locale Polfer e con il sostegno dell'unità cinofila in controlli che hanno interessato la zona della stazione.

Nel contempo, nella giornata odierna di martedì 18 aprile, è stata notificata, sempre dalla Questura di Treviso, la chiusura di un esercizio pubblico. Il provvedimento prevede la necessaria inattività del locale per 10 giorni con contestuale sospensione della licenza di somministrazione di alimenti e bevande. La chiusura temporanea è stata comminata a seguito dei controlli notturni predisposti dalla Questura di Treviso e svolti lo scorso fine settimana dai poliziotti della Divisione Amministrativa della Questura di Treviso unitamente ai colleghi del Commissariato, a personale della Polizia Locale di Conegliano e del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Treviso. Al locale, che si trova in via Ca' di Villa, sono state contestate varie irregolarità, in particolare violazioni in materia di sicurezza e relative alla cartellonistica.

Nel corso della serata è stata anche scoperta una sala da ballo non autorizzata, con circa 500 persone. Erano presenti percorsi di emergenza non adeguati e privi di illuminazione. Il numero degli avventori è risultato notevolmente superiore alla capienza massima e il gestore non è risultato in possesso della necessaria licenza di agibilità né del Certificato di Prevenzione Incendi.

Infine un italiano residente a Mareno di Piave e due cittadini marocchini, sono stati denunciati. Il primo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico che era custodito nel giubbotto mentre i due nordafricani sono stati deferiti per inottemperanza al foglio di via con divieto di ritorno a Conegliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovano un panetto di hashish sotto una rastrelliera, aveva il simbolo di Wlly il Coyote

TrevisoToday è in caricamento