rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Conegliano

Il Covid torna a casa Fenzi, stop alle visite in presenza

Sono sei gli ospiti della casa di riposo di Conegliano che hanno contratto il virus. Stanno tutti bene, grazie alla vaccinazione, e sono stati isolati nelle stanze di degenza. Bloccate anche le nuove ammissioni e le dimissioni

Era stato il teatro di uno dei focolai più violenti durante la prima ondata della pandemia. E oggi, dopo che sei ospiti sono stati trovati positivi al corona virus, Casa Fenzi torna a blindarsi. «Seguendo la procedura prevista in questi casi è stata disposta la chiusura della struttura, senza possibilità di nuovi ingressi o dimissioni, fino al superamento della fase critica. Sono inoltre sospese le visite in presenza a tutti gli ospiti» recita una nota inviata ai familiari che è stata diffusa venerdì 7 gennaio.

Tutti gli ospiti risultati positivi all'interno della casa di riposo di Conegliano sono asintomatici, grazie al fatto di aver ricevuto il vaccino, e sono stati isolati nelle stanze di degenza. Non si registrano invece infezioni tra i 150 operatori sanitari, gli infermieri e il personale impegnati nell'assistenza delle 206 persone ospitate nella struttura.

Impossibile, la momento, dire se si tratti della variante Delta oppure della Omicron, che è risultata essere molto pi' contagiosa rispetto ai ceppi apparsi precedentemente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid torna a casa Fenzi, stop alle visite in presenza

TrevisoToday è in caricamento