rotate-mobile
Cronaca Conegliano

Male di vivere, 52enne si uccide con un colpo di fucile

Dramma giovedì mattina a Collalbrigo di Conegliano, in strada delle Caneve. Sul posto interviene un'ambulanza del Suem 118 e i carabinieri ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare

CONEGLIANO Dramma del male di vivere giovedì mattina, poco dopo le 9.30, a Conegliano. Un uomo di 52 anni, residente a Collalbrigo in via delle Caneve, si è tolto la vita con un colpo di fucile, un'arma regolarmente detenuta ed utilizzata per la caccia. Sul posto intervenuta un'ambulanza del Suem 118 e i carabinieri. Inutile ogni tentativo di salvare la vita all'uomo. Ignote le motivazioni del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Male di vivere, 52enne si uccide con un colpo di fucile

TrevisoToday è in caricamento