menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia del male di vivere a Conegliano, 45enne si uccide in casa

L'uomo, separato e da tempo affetto da una forte forma di depressione, viveva in via Montegrappa. Si è impiccato all'interno della sua abitazione. Venerdì sera la macabra scoperta

CONEGLIANO Tragedia del male di vivere venerdì sera a Conegliano, all'interno di un'abitazione di via Montegrappa. Un uomo di 45 anni, Vito Calderone, è stato trovato morto in casa. Il 45enne, separato e da tempo affetto da una grave forma di depressione, si è tolto la vita impiccandosi. Il rinvenimento del suo corpo è avvenuto in serata: da molte ore amici, parenti e conoscenti non riuscivano a mettersi in contatto con lui. Quando i medici del Suem118 sono giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne la morte per soffocamento. Sull'episodio indagano ora i carabinieri di Conegliano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Montebelluna, la mamma di Mattia ai funerali: «Chi ha sbagliato pagherà»

  • Attualità

    Vaccinazioni, Benazzi difende l'infermiera: «Non è una No Vax»

  • Attualità

    Vax Day per i 70enni: «Code in mattinata, rifiuti per AstraZeneca»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento