menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Conegliano, lite tra profughi nel centro di accoglienza finisce a coltellate

L'episodio lunedì a Conegliano presso casa "Toniolo" in via Galilei. Un giovane nigeriano ha aggredito un connazionale ferendolo alla testa: trasportato il ospedale per essere medicato

CONEGLIANO Una lite, scaturita per futili motivi, ha rischiato di finire in tragedia ieri pomeriggio a Conegliano presso la casa d'accoglienza "Toniolo" di via Galilei. Due dei trenta migranti ospiti della struttura, entrambi di origini nigeriane, si sono affrontati nella cucina dello stabile: uno degli stranieri ha preso un coltello e ha ferito alla testa il "rivale" che è stato trasportato presso il pronto soccorso dell'ospedale coneglianese. Al vaglio dei carabinieri eventuali provvedimenti per i due protagonisti della vicenda: l'episodio è stato segnalato alla Prefettura di Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento