menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Negozi aperti e degustazioni, domenica a Conegliano "Vivi il centro"

Notevole l’offerta di shopping: oltre 50 negozi di vari generi merceologici terranno le serrande aperte dalle 15,30 alle 19,30 ed allestiranno le vetrine promuovendo le eccellenze enogastronomiche del territorio

CONEGLIANO Torna domenica, 9 ottobre 2016, la sesta domenica di animazione, con negozi aperti dalle 15,30 alle 19,30, degustazioni di prodotti tipici, sconti e vantaggi  nei negozi del centro storico di Conegliano e divertimenti per i bambini. Inizia così, con nuovo entusiamo, l’autunno coneglianese che, grazie al progetto Vivi Il centro, co-finanziato da Treviso Glocal, sostenuto e realizzato grazie ad Ascom-Confcommercio e Coldiretti, intende rivitalizzare il centro coneglianese e riportare clienti e turisti in città. Notevole l’offerta di shopping: oltre 50 negozi di vari generi merceologici terranno le serrande aperte la domenica pomeriggio (15,30-19,30) ed allestiranno le vetrine promuovendo le eccellenze enogastronomiche del territorio, valorizzando le tipicità locali con varie degustazioni gratuite. Bambini e famiglie potranno contare sul trenino turistico, su laboratori creativi, giochi ed animazioni.

“Le quattro domeniche primaverili sono state un successo”- dichiara il presidente di Ascom Conegliano Luca Ros- “e ci ha dimostrato che la strada di mettere insieme risorse e sinergie è quella giusta, sulla quale vale la pena di proseguire. Nel corso dell’estate c’è stato anche il rilancio di Corte delle Rose, a testimonianza della volontà di incentivare ancor più la forza attrattiva della città. Ora contiamo su questa domenica di ottobre e sul 13 novembre come grande anteprima del Natale.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento