rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Riese Pio X / Via Cendrole

Oltre 300 confratelli a Riese per la nascita dell'ingorda confraternita del musetto

I "masterchef del muset" si sono sfidati a colpi di cren con una giuria composta da tecnici esperti e non solo

RIESE PIO X Oltre 300 persone si sono date appuntamento ieri sera, alla Caneva de Biasio di Riese Pio X per la fondazione di una particolare confraternita. Sotto il grido di battaglia "Bisogna che el pete!"  è nata l'ingorda confraternita del musetto. I confratelli presenti hanno potuto assaporare il musetto delle squadre partecipanti accompagnato naturalmente da un buon bicchiere di raboso frizzante o del prosecco asolano.

I "masterchef del muset" si sono sfidati a colpi di cren con una giuria composta da tecnici esperti e non solo. Ad aprire il tavolo dei giudici il sindaco di Riese Matteo Guidolin e il sindaco di Treviso Giovanni Manildo. Tra i volti noti al tavolo dei giudici anche il vincitore del Grande Fratello 10, Mauro Marin. Una serata tra cabaret, buona tavola e tradizioni per la nascita della confraternita.

Confraternita del Musetto

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 300 confratelli a Riese per la nascita dell'ingorda confraternita del musetto

TrevisoToday è in caricamento