Cronaca

Vedelago: il servizio di sorveglianza Contarina sventa un furto all'EcoCentro

L'episodio è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì scorso. Il ladro, di origini straniere, si era introdotto nell'EcoCentro per trafugare diversi materiali. Fermato dai carabinieri

VEDELAGO Il servizio di sorveglianza di Contarina entra in azione e, nella notte tra giovedì e venerdì scorso, ferma un cittadino straniero responsabile di aver trafugato diversi materiali dall’EcoCentro di Vedelago. 

Il ladro, tagliata la rete metallica di recinzione, è penetrato nella struttura e in maniera del tutto abusiva ha prelevato alcuni vecchi televisori, diversi motori da frigorifero e batterie d'auto: tutti materiali che erano stati conferiti all’EcoCentro come rifiuti e che pertanto possono uscire da tale struttura solo tramite precise procedure, in grado di garantire una loro corretta gestione. L’attenta attività di controllo della sorveglianza, organizzata da Contarina per fronteggiare il fenomeno dei ripetuti danneggiamenti e furti negli EcoCentri, ha consentito l’immediato allarme e il tempestivo fermo del responsabile da parte dei carabinieri. Contro di lui Contarina ha provveduto a sporgere denuncia.

“Questo risultato dimostra l’efficacia degli sforzi messi in atto sia per tutelare le strutture a servizio dei cittadini, sia per prevenire il traffico illecito dei rifiuti. Ringraziamo i Carabinieri per il rapido intervento e auspichiamo la continuazione della collaborazione instaurata con le forze dell’ordine per far fronte a episodi come quello accaduto questa notte” ha dichiarato il presidente di Contarina Franco Zanata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vedelago: il servizio di sorveglianza Contarina sventa un furto all'EcoCentro

TrevisoToday è in caricamento