Cronaca

Sorpresi a bere, abbandonano un fusto di birra da 5 litri e fuggono

Un gruppo di minorenni scappa dalla polizia locale per evitare una multa. Fermato invece un ragazzino con 1,3 grammi di hashish

TREVISO Alla vista degli agenti hanno letteralmente abbandonato un fusto di birra da cinque litri. Sapevano bene che in quel luogo non potevano consumare alcolici e per evitare una multa si sono dati alla fuga. Protagonisti un gruppo di minorenni residenti in comuni limitrofi a Treviso, pizzicati martedì dalla polizia locale a bere birra all’interno di uno dei parchi cittadini.

I ragazzi, vista la pattuglia, hanno preferito dire addio al fusto di birra che è stato così portato via dagli agenti. In totale da inizio anno, nell’ambito dei controlli cominciati con l’ordinanza di divieto di consumo di alcolici nelle aree pubbliche della città, la polizia locale ha elevato 45 multe. Non si tratta però dell’unico fenomeno che le forze dell’ordine costantemente monitorano.

Sempre nella giornata di martedì una pattuglia ha notato un minorenne mentre si allontanava con atteggiamento sospetto dai giardini di Sant’Andrea. Dopo averlo seguito, gli agenti lo hanno fermato nei pressi della stazione delle corriere facendogli consegnare spontaneamente 1,3 grammi di hashish e facendo scattare inevitabilmente una segnalazione alla Prefettura come assuntore di stupefacenti. Proprio per contrastare questo fenomeno, il prossimo autunno arriverà a dare una mano Trixie, il cane antidroga della polizia locale che affiancherà i vigili nei controlli. Da gennaio sono già 15 le persone segnalate per possesso e consumo di droga in centro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a bere, abbandonano un fusto di birra da 5 litri e fuggono

TrevisoToday è in caricamento