Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Controlli notturni dei militari:due persone arrestate,una denunciata

La compagnia di Montebelluna, all'interno di un'operazione volta al contrasto della malvivenza, ha arrestato due persone

MONTEBELLUNA - Posti di blocco in tutta la Marca, controlli a tappeto sul territorio e diversi arresti. Questo il "bottino" dei carabinieri della Provincia di Treviso nella notte di mercoledì sulle strade del trevigiano. 

Nello specifico, il ruolo maggiore nell'operazione notturna lo ha avuto la compagnia di Montebelluna che ha posto sotto arresto due persone e denunciato per furto una terza. Il primo controllo andato a buon fine è stato effettuato lungo la Pontebbana nei pressi di Ponte della Priula: qui i militari hanno bloccato una 31enne albanese con a carico un ordine di cattura per il mancato sconto di una pena di 7 mesi e 27 giorni in merito a reati di immigrazione. La donna è stata così trasportata presso il carcere di Belluno. Successivamente, alle prima luci dell'alba nei pressi di Paese, i carabinieri hanno fermato un'auto sospetta sulla Postumia al cui interno si trovavano tre donne romene e un uomo, tutti tra i 25 e i 30 anni e con vari precedenti in passato per furti in abitazioni e ipermercati. In questo caso l'uomo è stato denunciato per non aver rispettato un foglio di via a suo carico.

Nel frattempo nel Comune di Ponzano veniva fermato un 34enne romeno al volante di una Bmw, rivelatosi poi ricercato e su mandato della Procura di Bologna è perciò poi finito in manette e trasportato alla casa circondariale di Santa Bona a Treviso. Infine, sempre nella notte di mercoledì, è stato denunciato un 25enne per furto ai danni di un distributore di benzina "Costa Carburanti" a Trevignano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli notturni dei militari:due persone arrestate,una denunciata

TrevisoToday è in caricamento