menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte dell'Immacolata, domenica sera strage di patenti e droga

A Portogruaro fermati pullman diretti verso le discoteche provenienti anche da Treviso, sequestrata droga. Nove patenti ritirate in serata

PORTOGRUARO — Ubriachi alla guida, strage di patenti nel Portogruarese, in provincia di Venezia. E tra gli automobilisti che hanno dovuto dire addio, almeno per un periodo, alla patente, c’è anche una trevigiana. I controllo dei carabinieri hanno caratterizzato in particolare la serata di domenica, vigilia dell’Immacolata.

Nove le persone sanzionate per guida sotto effetto di alcolici. Due donne, una 35enne di Azzano Decimo e una 33enne di Treviso, e sette uomini: un 34enne di Casarsa della Delizia, un 34enne e un 50enne di Latisana, un 28enne di Udine, un triestino di 40 anni e due 23enni di Martignacco e Talmassons. Per tutti, trannandosi di tassi alcolemici sopra lo 0,8 g/l, sono scattati il ritiro della patente e una denuncia per guida in stato di ebbrezza. Il record negativo lo ha raggiunto una donna, con ben 2 g/l.

Nell’ambito dello stesso servizio i militari hanno controllato anche alcune corriere provenienti dal Friuli e dalle province di Venezia e Treviso e dirette verso le discoteche. Tre giovani, un 19enne di Udine, un 23enne di Martignacco e un 27enne di Cordenons, sono stati trovati in possesso di 1,2 e 2 grammi di marijuana. Per questo sono stati segnalati alla Prefettura come consumatori. Rinvenuto nel corso del servizio anche un modesto quantitativo di droga durante le ispezioni dei pullman. Circa 11 grammi di marijuana e 1,2 grammi di cocaina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento