Cronaca

Ubriaco fradicio alla guida, denunciato un 22enne a Istrana

Controlli a tappeto sulla Castellana. I carabinieri arrestato un 35enne albanese ad Asolo e denunciano un 19enne magrebino a Castelfranco

ISTRANA Si è messo alla guida completamente ubriaco. Sulla via del ritorno a casa, però, ha incrociato i carabinieri che gli hanno intimato l’alt. Ha dovuto dire addio, almeno per un periodo, alla patente un operaio 22enne di Istrana, pizzicato mentre viaggiava in macchina con un tasso alcolemico di 2,28 g/l. Il giovane è stato fermato a Istrada nell’ambito di un servizio di controllo coordinato svolto nella Castellana e mirato alla prevenzione e alla repressione in particolare dei reati predatori. Inevitabile, oltre al ritiro della patente, la denuncia per guida in stato di ebbrezza.

Nel corso dei controlli i carabinieri di Asolo hanno arrestato T.I., 35enne di origini albanesi del luogo, nullafacente e con precedenti, in esecuzione di un provvedimento di accompagnamento in carcere emesso dal tribunale di sorveglianza di Pavia. I militari, infatti, lo hanno rintracciato dopo aver raccolto la segnalazione di allontanamento dello straniero da una comunità del luogo dove si trovava per una misura alternativa in affidamento terapeutico dal dicembre scorso. Il 35enne è stato accompagnato nel carcere di Santa Bona.

A Castelfranco Veneto, invece, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato per ricettazione un magrebino di 19 anni residente nel comune, nullafacente e con prevedenti, in quanto era stato trovato in possesso di un cellulare rubato il primo gennaio ai danni di un 42enne di Castelnovo Bariano (Bologna). Il telefonino, una volta recuperato, è stato restituito al proprietario. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fradicio alla guida, denunciato un 22enne a Istrana

TrevisoToday è in caricamento