Lavoro in nero e violazioni delle leggi sanitarie: stangati due locali del centro

A finire nel mirino due attività commerciali di via XX Settembre a Conegliano. In totale sono state comminate sanzioni per 10 mila euro

Stangata per due locali di via XX Settembre a Conegliano. Nelle scorse ore, infatti, i carabinieri dei Nas hanno effettuato diversi controlli in città e due attività commerciali sono subito finite nel mirino per alcune importanti regolarità. Entrambi i locali sono difatti stati trovati a non rispettare le normative sanitarie vigenti, oltre a far lavorare in nero alcune persone. I militari hanno così elevato due sanzioni per un totale di oltre 10 mila euro. Durante i controlli, inoltre, sono state ritirate anche tre patenti di guida per guida in stato di ebrezza e una carta di circolazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio all'azienda agricola Vaka Mora: a fuoco 500 balle di fieno

Torna su
TrevisoToday è in caricamento