rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Conegliano / Piazzale fratelli Zoppas, 70

Controlli al Biscione, identificati una trentina di giovani: 14 erano pregiudicati

Giovedì 29 luglio l'operazione della Polizia di Stato a Conegliano con tre equipaggi del Reparto prevenzione crimine di Padova. Denunciato un ragazzo senegalese per aver violato il Daspo urbano

Prosegue anche nei mesi estivi l’attività di controllo del territorio per la prevenzione dei reati da parte della polizia di Stato a Conegliano. Nella giornata di giovedì 30 luglio è stato predisposto un controllo straordinario in tutta l’area del centro e soprattutto in piazzale Zoppas, il "Biscione", con le volanti del Commissariato di Conegliano e tre equipaggi del Reparto prevenzione crimine di Padova. 

Controllati numerosi esercizi pubblici e identificati più di una trentina di giovani di cui quattordici erano già noti per precedenti di polizia e sei di loro erano già stati sottoposti a misure di prevenzione personali emesse dal Questore di Treviso. Denunciato un giovane originario del Senegal residente a Cison di Valmarino per inosservanza alla misura del divieto di ritorno nel Comune di Conegliano, mentre sono al vaglio le posizioni di alcuni dei pregiudicati per l’eventuale adozione di provvedimenti di prevenzione. I controlli della polizia proseguiranno anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli al Biscione, identificati una trentina di giovani: 14 erano pregiudicati

TrevisoToday è in caricamento