Polizia, 468 persone controllate in città: «Otto denunciati, furti in aumento»

Controlli a tappeto da parte degli agenti della Questura di Treviso nel corso dell'ultima settimana. Sequestrati 30 grammi di marijuana, anziani sempre più vittime dei ladri

Volante della polizia (Foto d'archivio)

Durante l'ultima settimana gli agenti della Questura di Treviso, insieme al reparto prevenzione crimine di Padova hanno controllato 468 persone nel capoluogo di Marca. Tra queste, 205 erano extracomunitari. 1053 i veicoli sottoposti a controllo, 13 i negozi e le attività commerciali ispezionate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli della Questura di Treviso hanno portato al sequestro di 30 grammi di marijuana e alla denuncia di 8 persone. A preoccupare la Questura è l'aumento in questi giorni di episodi legati a truffe e furti in casa ai danni degli anziani. Gli agenti hanno scoperto che in molti casi i ladri, per poter in casa dei pensionati e derubarli, si fingevano proprio agenti di Polizia o incaricati di società come Enel e simili. La raccomandazione rimane quella di diffidare sempre prima di far entrare persone sconosciute in casa. Per qualsiasi segnalazione la Questura chiede ai cittadini di contattare sempre le forze dell'ordine ai numeri di emergenza 112 o 113.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento