Polizia, 468 persone controllate in città: «Otto denunciati, furti in aumento»

Controlli a tappeto da parte degli agenti della Questura di Treviso nel corso dell'ultima settimana. Sequestrati 30 grammi di marijuana, anziani sempre più vittime dei ladri

Volante della polizia (Foto d'archivio)

Durante l'ultima settimana gli agenti della Questura di Treviso, insieme al reparto prevenzione crimine di Padova hanno controllato 468 persone nel capoluogo di Marca. Tra queste, 205 erano extracomunitari. 1053 i veicoli sottoposti a controllo, 13 i negozi e le attività commerciali ispezionate. 

I controlli della Questura di Treviso hanno portato al sequestro di 30 grammi di marijuana e alla denuncia di 8 persone. A preoccupare la Questura è l'aumento in questi giorni di episodi legati a truffe e furti in casa ai danni degli anziani. Gli agenti hanno scoperto che in molti casi i ladri, per poter in casa dei pensionati e derubarli, si fingevano proprio agenti di Polizia o incaricati di società come Enel e simili. La raccomandazione rimane quella di diffidare sempre prima di far entrare persone sconosciute in casa. Per qualsiasi segnalazione la Questura chiede ai cittadini di contattare sempre le forze dell'ordine ai numeri di emergenza 112 o 113.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

  • Il sorriso di Claudia si spegne a soli 56 anni: fatali una malattia e il Covid

Torna su
TrevisoToday è in caricamento