rotate-mobile
Cronaca Santa Maria del Rovere / Via Luigi Gasparinetti

Rifiuti cosmetici nei cassonetti urbani, multati due parrucchieri

Controlli dei Nas in due saloni di parrucchieria a Santa Maria del Rovere e in zona stazione. Multati i due gestori: smaltivano i rifiuti speciali nei normali cassonetti

Smaltivano capelli, lamette, tinte e altri prodotti cosmetici nei normali cassonetti, anzichè attraverso le aziende specializzate. Per questo due parrucchieri sono stati denunciati per gestione dei rifiuti non autorizzata.

Il blitz dei carabinieri del Nas e del Nil è scattato venerdì pomeriggio in due saloni di parrucchieria, uno in via Gasperinetti a Santa Maria del Rovere e uno nella zona della stazione degli autobus.

Il primo è gestito da una parrucchiera dominicana di 38 anni, che ora dovrà pagare 1.750 euro di multa, se non vuole che la sua attività sia sospesa.

Il secondo negozio è gestito da un cinese di 40 anni, che è stato denunciato anche per l'inosservanza delle norme anti-incendio e multato di 1.500 euro perché faceva lavorare la moglie come estetista, sebbene non ne avesse il titolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti cosmetici nei cassonetti urbani, multati due parrucchieri

TrevisoToday è in caricamento