Cronaca Centro

Controlli in centro città: tanta affluenza ma giornata senza sanzioni

E' filato tutto liscio in questo esordio del weekend in centro storico a Treviso. Diverse le persone nei bar e nelle vie, ma tutti hanno rispettato le regole

Una giornata del tutto tranquilla. Può essere riassunto così questo sabato di "zona gialla" in centro storico a Treviso. Dalle 9.30 alle 13 una pattuglia ha difatti controllato i bar della città e dei quartieri, non ravvisando però alcuna infrazione alle disposizioni anti-Covid. Gli agenti, con l'occasione, si sono dunque limitati ad un'opera di sensibilizzazione e informazione nei confronti dei cittadini incontrati. Per quanto riguarda i singoli esercenti, i controlli della polizia locale sono stati fin da subito molto apprezzati nell'ottica di non incorrere in sanzioni salate a causa di qualche "buontempone".

Nel pomeriggio, invece, in servizio erano presenti 15 agenti e una ventina di volontari di protezione civile che hanno controllato il grande afflusso di persone che si è riversato in centro. Fondalmentalmente si è ripresentata la situazione dello scorso weekend, con la differenza che questa volta tutti hanno rispettato l'utilizzo della mascherina, anche se seduti al bar a consumare. «Durante tutta la giornata abbiamo monitorato costantemente le varie aree critiche della città con le telecamere di videosorveglianza - racconta Andrea Gallo, Comandante della polizia locale, ai nostri microfoni - ma fortunatamente non ci sono stati problemi, tanto che non abbiamo nemmeno provveduto a chiudere alcuna via di accesso al centro. Dal Duomo fino a Ponte San Martino e via Roma gli agenti hanno dunque verificato che non si formassero assembramenti o situazioni rischiose, ma tutto si  è svolto secondo le norme vigenti. Mi preme poi sottolineare che stavolta non si sono viste scene di giovani intenti a vagare per la città con i bicchieri in mano e la mascherina abbassata come notato sabato scorso, e questo dimostra la deterrenza che ha avuto l'ultima ordinanza regionale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli in centro città: tanta affluenza ma giornata senza sanzioni

TrevisoToday è in caricamento