Convegno nazionale: “ Le interazioni tra l’organismo di vigilanza e il collegio sindacale”

. il momento per fare lo stato dell’arte a più di dieci anni dall’entrata in vigore del decreto legislativo 231 /01

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Domani, giovedì 25 settembre 2014, ore 14.00, presso il Park Hotel Villa Fiorita, via Giovanni XXIII Monastier (Treviso), si terrà l'incontro " Le interazioni tra l'Organismo di Vigilanza e il Collegio Sindacale". Il convegno, organizzato dall'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Treviso e da Unindustria Treviso con la società di servizi Unis&F, analizzerà, a più di dieci anni dall'entrata in vigore del decreto legislativo 231 /01, gli standard e le modalità di valutazione dell'applicazione di modelli organizzativi nella gestione dei rischi.
" Una iniziativa volta a far luce su un argomento complesso che richiede un momento di approfondimento - evidenzia Vittorio Raccamari, Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Treviso, - per sensibilizzare su queste tematiche gli attori interessati spiegando gli strumenti per la loro osservazione ed applicazione. Verranno analizzati tra i vari argomenti, gli aspetti normativi, i punti di contatto e le potenziali sinergie tra il Collegio Sindacale e l'Organismo di Vigilanza. In sintesi lo stato dell'arte della materia oltre ad offrire una opportunità di dibattito su un tema di grande attualità anche con esempi concreti di alcune esperienze vissute da importanti aziende del territorio"
"L'introduzione della responsabilità amministrativa è uno dei provvedimenti che ha maggiormente interessato le imprese negli ultimi anni - dichiara Sabrina Carraro, Vicepresidente di Unindustria Treviso delegata a Pmi e Capitale umano - e presenta notevoli aspetti interpretativi. Come Associazione siamo impegnati da molti anni ad approfondirne gli aspetti e le successive evoluzioni così da poter offrire alle imprese una consulenza aggiornata e facilitarne per quanto possibile l'applicazione in azienda. Il nostro Unis&F ha attivato da tempo una serie di servizi alle imprese dedicati nello specifico ad agevolare il rispetto degli adempimenti richiesti dalla 231".
All'incontro, introdotto dal Vicepresidente dell'Ordine ODCEC di Treviso Stefano Russolo e dalla Vicepresidente di Unindustria Treviso Sabrina Carraro, interverranno Giuseppe Boldon Zanetti già ufficio legale ENI, Arianna Berna di Permasteelisa, Michele Furlanetto membro della Commissione Contabilità Finanza e Controllo dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Treviso.
Info per il convegno, ad ingresso gratuito: www.unisef.it , Tel. 0422 / 916451
Info: Ufficio Stampa - Sabino Cirulli, Tel.349/2165175
Torna su
TrevisoToday è in caricamento