rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
LE VITTIME / Cordignano

Tragedia di Godega, Cordignano piange Daniele e Xhuliano

Daniele De Re e Xhuliano Kellici, 18 e 19 anni, sono due dei quattro ragazzi morti nel tragico incidente di Godega. Vivevano nello stesso paese, il sindaco Campagna: «Pensiamo al lutto cittadino»

L'incidente mortale avvenuto nella notte tra sabato 13 e domenica 14 agosto a Godega di Sant'Urbano sta unendo nel dolore le province di Treviso e Pordenone dove vivevano i quattro ragazzi che hanno perso la vita poco dopo le due di notte.

godega-mortale-3-2

Le vittime sono: Daniele De Re, 18 anni, Xhuliano Kellici, 19 anni, entrambi residenti a Cordignano. Insieme a loro Daniele Ortolan di Orsago e Marco Da Re di Caneva, in provincia di Pordenone (entrambi 19enni). È Cordignano dunque a pagare il bilancio più pesante della tragedia con due giovanissime vite spezzate: entrambi sudenti, Daniele e Xhuliano stavano rientrando da un sabato sera in compagnia degli amici. La Volkswagen Polo su cui viaggiavano è rimasta completamente distrutta nell'impatto. Inutili i soccorsi per i giovanissimi, morti sul colpo. Il sindaco di Cordignano, dove la notizia ha raggiunto le famiglie alle luci dell'alba, commenta ai nostri microfoni: «Siamo di fronte a una tragedia davvero difficile da accettare. Questi ragazzi si stavano affacciando alla vita ma tutti i loro sogni e speranze si sono infranti contro quella curva fatale. Come amministrazione - prosegue il primo cittadino, Roberto Campagna - stiamo pensando di proclamare il lutto cittadino nel giorno dei funerali di Daniele e Xhuliano che verranno fissati nelle prossime ore. Sarebbe un tributo doveroso per una simile tragedia. Oggi però tutta la mia vicinanza e il mio cordoglio vanno ai genitori e familiari di questi quattro ragazzi. A nome di tutta Cordignano siamo loro vicini».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di Godega, Cordignano piange Daniele e Xhuliano

TrevisoToday è in caricamento