menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Franco Gava ad una premiazione in Ferrai

Franco Gava ad una premiazione in Ferrai

Coronavirus, lutto nel mondo dello sport veneto: morto l'ex arbitro Franco Gava

Già presidente del Ferrari Club Piave, per anni ha arbitrato in Serie B prima di lasciare il testimone al figlio Gabriele in Serie A

E' un giorno di lutto in Veneto. Nelle ultime ore è difatti deceduto a 73 anni Franco Gava, storico presidente del Scuderia Ferrari Club Piave di San Polo (primo il mondo per numero di iscritti da oltre cinque anni) ma soprattutto ex arbitro di calcio in Serie B prima di lasciare il testimone al figlio Gabriele in Serie A, entrambi tesserati con l'Aia di Conegliano.

Gava, che si era sentito male circa un mese fa, è deceduto martedì mattina all'interno del reparto di terapia intensiva del Covid-Hospital di Conegliano a causa del Coronavirus. Originario di Codognè, ma da molteplici anni residente a San Vendemiano, debuttò come arbitro in Serie B a 39 anni il 15 settembre 1985 nella partita Brescia-Pescara, mentre l'ultimo match col fischietto in bocca fu a quasi 42 anni quello del 22 maggio 1988 tra Arezzo e Parma. Da sempre amante dei motori, dopo il ritiro si è dedicata ad organizzare svariati eventi e mostre a tema Ferrari, ottenendo attestati di stima sia a livello nazionale che internazionale.

Questo il ricordo del CRA Veneto (Comitato Regionale Arbitri di Calcio del Veneto): «Ci ha lasciati stanotte Franco Gava, il papà del nostro caro Gabriele. 73 anni di passione e vicinanza al nostro mondo di cui ha fatto parte per tanti anni e a cui rimaneva da sempre legato con amicizia e dedizione. Franco è stato arbitro alla Can A e B negli anni Ottanta presso la sezione di Conegliano che oggi ne piange la prematura scomparsa. Tutto il Veneto si stringe con forza e affetto a Gabriele e a tutta la sua famiglia nonché alla sezione di Conegliano per la grave perdita».

Mauro Apicella, Responsabile Scuderia Ferrari Club, lo ha voluto invece omaggiare così: «Si è spento oggi Franco Gava, Presidente di SFC Piave, un pilastro della nostra famiglia, anche perché il suo club è il primo a numero di iscritti da oltre un lustro. Continuiamo a ripetere che "andrà tutto bene", ma soprattutto quando ci arrivano notizie del genere è impossibile non vacillare...Ai suoi amici, alla sua famiglia e a tutte le persone che in questo terribile momento hanno perso un caro mando un abbraccio vero, forte, sincero».

Qui di seguito il cordoglio dei soci del Ferrari Cub Piave: «E' con enorme dispiacere che dobbiamo dare la triste notizia della scomparsa del nostro amato Presidente Franco Gava. Con le lacrime agli occhi ricordiamo come questo grande uomo ci ha guidato a diventare dei campioni con umiltà e rispetto. Grazie Franco, faremo tesoro dei tuoi insegnamenti! Lo Scuderia Ferrari Club Piave si stringe nel dolore ai suoi familiari». Infine, anche il sindaco di Conegliano, Fabio Chies, ha lasciato un messaggio di ricordo per Franco Gava: «Caro Franco. eri una persona generosa e piena di vita, ti ricordo così all'Expo 2019 con il tuo grande amore per le Ferrari! Ci mancherai molto ma ricorderemo sempre la tua passione ed il tuo sorriso!».

unnamed-90-43

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento