menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, morto Padre Verri: verrà ricordato come un grandissimo prete-artista

Nato a Segusino, ma per anni in servizio a Oderzo, si è spento a 89 anni a causa del Covid-19 nella casa di riposo San Giuseppe di Valbrembo (BG). Sgomento trai fedeli e i colleghi

Si è spento all'età di 89 anni Padre Gianfranco Verri, nella casa di riposo San Giuseppe di Valbrembo (BG). A portarlo via alla vita il Covid-19 che lo aveva colpito nei giorni scorsi. Nato quinto di dieci fratelli a Segusino nel 1931, a 12 anni Padre Verri ha dipinto la sua prima pala d’altare e da questa esperienza ha trovato la sua vocazione: l’arte e il sacerdozio. Le richieste di opere per le chiese e i santuari sono man mano cresciuti nel tempo e per questo motivo ha dedicato molti anni della sua vita realizzando cicli figurativi in chiese in Italia e all’estero, tanto da essere definito un "prete-artista".

Nel 1950 si è dedicato all'insegnamento di materie artistiche e nel contempo all'attività pastorale come confessore e predicatore, mentre la sua ordinazione sacerdotale risale al 1958. Nel 1964 arriva poi a Oderzo in qualità di insegnante di disegno e anche di religione al liceo scientifico, mentre dal 1978, per vocazione confermata dalla Curia di Milano, si è dedicato all'accompagnamento di Anna Maria Ossi veggente-confidente del Signore, facendosi carico della sua missione carismatica nella Chiesa. Successivamente, dal 1985 al 2000 ha realizzato una intensa produzione artistica per chiese, santuari e cappelle e dal 1997 ha guidato l'Opera Corona del Cuore Immacolato di Maria Santissima a Berbenno (BG). Infine, Padre Verri verrà anche ricordato per essere stato sacerdote Giuseppino di San Leonardo Murialdo a Ponte di Piave e per aver incontrato Papa Giovanni II il 12 novembre 2003, momento nel quale donò al Santo Padre un suo quadro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento