menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corruzione alla Guardia di Finanza: l'imprenditore Andrea Ongetta resta libero

Il gip Angelo Mascolo ha revocato la misura degli arresti domiciliari perché non sussistono più le esigenza cautelari: Stefano Arrighi e Biagio Freni attendono invece la Cassazione

TREVISO L'imprenditore Andrea Ongetta attenderà di essere giudicato da uomo libero. Su richiesta dei suoi legali, gli avvocati Francesco Murgia e Luigi Stortoni, il gip di Treviso Angelo Mascolo ha infatti revocato la misura degli arresti domiciliari nei sui confronti perché sono venute meno le esigenze cautelari. A inchiesta ormai quasi agli sgoccioli, secondo il giudice non sussistono più i presupposti per il pericolo di fuga, la reiterazione del reato e tanto meno l'inquinamento delle prove.

Una decisione che arriva alla vigilia dell'udienza presso la Corte di Cassazione a cui hanno presentato ricorso i finanzieri Stefano Arrighi e Biagio Freni, indagati come Ongetta per concorso in corruzione per aver “ricevuto in regalo” dall'imprenditore due orologi Iwc da 5.600 euro l'uno.

A fronte della decisione del gip, l'imprenditore ha già comunicato alla Cassazione di rinunciare al ricorso, che rimane però in piedi per i due finanzieri, già trasferiti (uno a Ferrara, l'altro a Bologna) dal comando delle fiamme gialle di Treviso.

La vicenda riguarda un presunto caso di corruzione all'interno della Guardia di Finanza di Treviso. La prova regina, per la Procura, sarebbero i frame della cessione di due orologi Iwc, avvenuta il 13 maggio scorso al termine di un pranzo al ristorante “Al Migò” situato all'interno dell'hotel Ca' del Galletto, come regalo ai finanzieri da parte dell'imprenditore per aver ammorbidito, secondo gli inquirenti, una verifica fiscale.

Incontro a cui avevano partecipato, in borghese, alcuni colleghi dei militari indagati per documentare tutto. Un'operazione considerata l'esito di mesi di intercettazioni telefoniche e ambientali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento